mar 15, 2017

Terra Comune, la cultura che diventa paesaggio


Si lo sappiamo, è una foto brutta e sfocata, e vi promettiamo che prima o poi riusciremo a farne una molto piu’ chiara. Pero’ oggi passando lungo i confini dell’
Università Agraria di Bracciano abbiamo visto questo scorcio e abbiamo cercato di portarlo a voi. Quello che vedete, il prato in primo piano (un pascolo), il Castello e il Borgo di Bracciano e dietro, sullo sfondo, La Ciuffa, il bosco ad alto fusto dell’UA di Manziana, sono esattamente gli elementi di un paesaggio che è stato definito in queste linee nel Rinascimento e che ora lascia la sua traccia nonostante tralicci e colate di cemento.
Il Castello, il borgo, il pascolo e il bosco sono tutti elementi di uno stesso paesaggio.
Non esisterebbero l’uno senza l’altro e in Italia, forse, non ci sono altri casi così relativamente ben conservati di paesaggi.
Potrebbe interessarti anche...
Sulle tracce di un paesaggio antico In cammino con Francesco Stefani lungo il tracciato della antica Via Clodia Cammino della Terra Comune, la quarta tappa, il percorso Il pranzo della domenica fatelo con noi!

Cammina con noi!

Iscriviti per rimanere aggiornato su tutte le tappe del programma

Nome
Cognome
Telefono
Email*
Messaggio*